“La fotografia è sempre una nostra proiezione. Si può dire che ogni foto che scatterai sarà alla fine un autoritratto: se scatti mentendo, quello che la gente vedrà sarà una bugia.“

Marco Scataglini

Considero da sempre le cinque terre uno dei posti più belli d’Italia, al di sotto davvero di pochi altri, ed è qui che abbiamo scattato Antonella, un luogo magico in cui le legende si confondono con la storia e dove il mare incontra il cielo e la montagna, dove i turisti tedeschi si perdono tra i sentieri e gli italiani tra le trattorie e le enoteche.

Antonella si definisce una redhead, un insegnante redhead. Adora ballare e ci ha raccontato che quando sente la musica la sua mente danza con lei e il suo corpo si muove come trasportato dalle onde del suono e non può far altro che essere felice, ritrovando la sua essenza più profonda.

Ha scelto di partecipare alla realizzazione di questo libro perché sentiva la necessità di prendere consapevolezza e mostrarsi per quello che è.

La cosa più bella è che lei definisce questa un’ esperienza indimenticabile, si è sentita come una diva, il fatto di essere truccata in mezzo alla piazza principale di Vernazza, guardando il mare mentre tutti passeggiano in un caldo pomeriggio di ottobre.

“Prendere confidenza con la macchina fotografica e mostrare la parte più pura e vera di se stessi: sentirsi risplendere! Grazie!”

DSC_7033
DSC_7059
DSC_6993
Loading image... Loading image... Loading image...

Add your comment