Fabiola

Fabiola

“LA BARCA FILAVA, FILAVA CON PIÙ SPEDITO CAMMINO. ADESSO, DAL LARGO, S’ERA APPROSSIMATA ALLA COSTA: A FIORE DELL’ACQUA APPARIVANO ALCUNI RUDERI D’ANTICHE COSTRUZIONI. LE ONDE GEMEVANO APPIÈ DELLE COLLINETTE E INVESTIVANO LÌ, SENZA FURORE, I PILASTRI CROLLANTI, LE COLONNE SPEZZATE, I RESIDUI DELLE OPERE GRECHE RETICOLATE O LATERIZIE CHE UN TEMPO ERANO STATE A GUARDIA DE’ VASTI CAMPLI FLEGREI, NASCOSTI…

Read More

Veronica

Veronica

La fotografia acquista un po’ della dignità che le manca quando cessa di essere una riproduzione della realtà e ci mostra cose che non esistono più.  Marcel Proust    Le cinque terre sono a mio parere una delle zone magiche dell’Italia seconde probabilmente solo alla costiera amalfitana per bellezza ed epicità.   Veronica e io abbiamo scelto di scattare vicino…

Read More