RossItalia, nato a Piacenza nel novembre 2011 all’interno di una mostra fotografica (Il Gene Rosso, Parte seconda), è il raduno italiano delle persone con i capelli rossi. Successivamente ha preso forma come evento a Milano a maggio 2012, una giornata caratterizzata dal divertimento, l’aggregazione e la condivisione dello stile di vita che caratterizza i Gingers.

L’idea nasce dall’esigenza di accrescere la consapevolezza della presenza di una “minoranza” rappresentata dalle persone con i capelli rossi e,  nello stesso tempo,  sostenere la lotta al bullismo e alla discriminazione che nascono, a volte, proprio dal non accettare coloro che rappresentano una rarità.

Raccogliendo e divulgando informazioni e consigli su salute, moda, capelli e make-up, le persone con i capelli rossi condividono quelle caratteristiche tipiche di questo speciale fenotipo.

L’organizzatore di “Rossitalia” è Daniele Cristiani, la cui attività è quella di consulente bancario ma, nel tempo libero, il quale, dopo aver partecipato all’evento dei rossi in Olanda, essendo nato in lui il desiderio di organizzarne uno in Italia, è riuscito a realizzare con successo l’evento RossItalia.

Ciò che lo ha spinto a gestire questo evento è stata la voglia di avere una rivincita contro le diversità che caratterizzano le persone con i capelli rossi, unitamente, peraltro, alla volontà di sensibilizzare tutti i rossi in merito ai rischi che si possono correre relativamente alle malattie della pelle per scongiurarle le quali occorre una costante prevenzione ed opportuni controlli medici.

L’evento è gratuito, i partecipanti pagano solamente il pranzo a buffet.

Inoltre quasi sempre sono state allestite mostre sul tema dei capelli rossi sorte per gli stessi motivi base di RossItalia (bullismo-ricerca-prevenzione-sensibilizzazione).

A partire dall’edizione 2013, RossItalia ha assunto anche un carattere benefico.            Infatti nel 2013 ha contribuito al sostegno di un bimbo malato residente a San Remo. Nel corso dell’evento sono stati anche messi in vendita foto e  ritratti di donne con i capelli rossi a cura del fotografo ligure Luca Lombardi il quale ha allestito, a titolo completamente gratuito, una vera e propria mostra di beneficenza all’interno della “location” principale dell’evento.

 

Successivamente, ogni anno, l’evento Rossitalia è stato legato a una campagna di prevenzione contro il tumore della pelle sostenuta dall’associazione ANVOLT, con la quale sono state rese disponibili visite gratuite di prevenzione delle malattie della pelle.

Nel 2017 è partita la campagna “Noi Rossi”, lanciata dalla Fondazione Melanoma la quale è ospite principale dell’evento Rossitalia 2017 insieme al primo progetto fotografico di Ernesto Parisi.

Anche nel 2019 Rossitalia sarà partner di Ernesto in questo meraviglioso progetto del fotolibro, che con moltà probabilità sarà presentato in anteprima proprio al Rossitalia 2019 a Milano il 26 Maggio.

 

RossItalia

 

 

 

Add your comment